Scommettere sulla MotoGP, regolamento motomondiale

La MotoGP è uno sport popolarissimo in Italia e nel mondo intero. Da Giacomo Agostini a Valentino Rossi e a tutti gli altri centauri, il motomondiale ha vissuto spesso e volentieri stagioni spettacolari, anche per i colori del Belpaese.

Cos’è il Motomondiale? Fra tutte le competizioni di corse motociclistiche internazionali, il Motomondiale è la più famosa articolandosi, a partire dal 1949, in una serie di gran premi che si svolgono su circuiti sparsi per il mondo e in cui gareggiano i piloti più talentuosi. Bello, vero?

Ebbene, se sei appassionato di velocità su due ruote e di scommesse sportive, devi sapere che scommettere sulla MotoGP è possibile e può rivelarsi piuttosto divertente. Un po’ come per il calcio ma anche, visto che parliamo di motori, per la Formula 1. A proposito, clicca qui per scoprire come funzionano le scommesse Formula 1

Scommettere sulla MotoGP: come funziona

Diciamo subito che le scommesse sul motociclismo hanno avuto una forte evoluzione. Se in passato si poteva puntare o sul vincitore del gran premio o sul vincitore del mondiale, oggi la scelta si è ampliata, e questo grazie ai bookmaker che fanno di tutto per accontentare i giocatori e fornire loro i migliori strumenti di gioco per intrattenersi e divertirsi.

In linea di massima, dunque, la scommessa base consiste nel puntare sul cavallo vincente: e cioè sul singolo pilota.

Ogni centauro che prende parte a una gara ha una quota abbinata. Se abbiamo puntato su un pilota bancato a 3 volte la posta, e questo pilota taglia per primo il traguardo del circuito, la nostra scommessa è vincente e intaschiamo la cifra puntata moltiplicata per 3. Se, a vincere, è invece un pilota diverso da quello su cui abbiamo giocato, allora la scommessa è perdente.

Il pilota vincente del gran premio è tuttavia, lo ripetiamo, solo la scommessa base. Accanto a questa ce ne sono svariate altre di cui forniremo ora una rapida panoramica.

Tipi di scommesse Motociclismo

Eccone alcune:

  • Vincente prove libere
  • Pole position o vincente qualifiche ufficiali
  • Vincente gran premio o vincente gara
  • Vincente Motomondiale
  • Scuderia del vincente
  • Primo pilota a ritirarsi
  • Record della pista Sì/No
  • Giro più veloce
  • Pilota a punti
  • Podio sì no
  • Scuderia primo pilota ritirato
  • Ultimo classificato
  • Testa a testa qualifiche
  • Testa a testa gara

Come puoi vedere dall’elenco in alto, che ribadiamo, non copre tutte le possibilità e può variare da provider a provider, il ventaglio di possibilità è piuttosto ampio.

Se ti va, quindi, puoi cominciare a scommettere sin dal venerdì, quando si tengono le prove libere, e pronosticare il vincente della sessione di corsa, benché non sia ancora valevole per lo schieramento sulla griglia di partenza.

Per questo ci sono le qualifiche ufficiali che si svolgono il sabato. In tal caso puoi puntare sul vincente qualifiche, sul pilota insomma che partirà dalla prima posizione (pole position) nel gran premio che si disputa di domenica.

Molto interessanti sono anche le voci Giro più veloce, con cui si deve indovinare il pilota che in gara farà segnare il giro più veloce fra tutti i piloti, e il Record della pista Sì/No: in quest’ultimo caso si deve pronosticare se verrà battuto (Sì) o meno (No) il record di un certo circuito stabilito negli anni precedenti.

Quanto al tipo di scommessa testa a testa gara, vediamo come funziona in maniera più approfondita qui sotto.

Testa a testa MotoGP

Il testa a testa è diffuso in molti sport, e fra questi anche in MotoGP. Capire come funzionano i testa a testa ti permetterà di accrescere ulteriormente la tua consapevolezza su come scommettere sulla MotoGP.

Il regolamento è semplicissimo. Il testa a testa in MotoGP riguarda 2 piloti: il pilota 1 e il pilota 2. Il bookmaker mette a confronto due piloti (un po’ come se si affrontassero due squadre di calcio) e ci dà la possibilità di puntare sull’uno o sull’altro.

Quando si vince con il testa a testa nel Motomondiale?

Se punti sul pilota 1 in gara, vincerai nei seguenti casi:

  • pilota 1 arriva in fondo per primo
  • pilota 1 arriva in fondo classificandosi meglio rispetto al pilota 2
  • pilota 1 non arriva in fondo ma ha effettuato più giri rispetto al pilota 2

Se il pilota 1 o il pilota 2 o entrambi non partecipano alla gara la scommessa è da ritenersi annullata e la puntata ti sarà rimborsata.

Se invece il pilota 1 su cui hai scommesso viene squalificato, in gara o persino dopo, sappi che la scommessa è persa perché il nostro pilota a seguito della squalifica è da ritenersi non classificato.

Chiudiamo questa pagina con una segnalazione doverosa e utile a chiunque voglia scommettere sulla MotoGP.

Il risultato ufficiale della gara è il parametro fondamentale per comprovare se abbiamo vinto o perso una scommessa. E l’organo che emana il risultato ufficiale è la FIM, acronimo che sta per Federazione internazionale motociclismo.

Attiva PRONOSTICO.IT PREMIUM per avere ogni giorno tanti pronostici vincenti:
Clicca qui per scegliere il tuo piano!

€100INFO
€210INFO
€10INFO

Gioco è riservato ai maggiori di 18 anni. Può provocare dipendenza; Siti legali.Comparazione Bonus. Clicca su Info per maggiori informazioni su come aprire un conto di gioco.

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Highlight option

Turn on the "highlight" option for any widget, to get an alternative styling like this. You can change the colors for highlighted widgets in the theme options. See more examples below.

Instagram

Instagram has returned empty data. Please authorize your Instagram account in the plugin settings .

admincz

Advertisement

Small ads

Flickr

  • kind of story
  • kind of story
  • kind of story
  • kind of story
  • Quai de Valmy
  • kind of story
  • cache-misère
  • transitions
  • passage

Social Widget

Collaboratively harness market-driven processes whereas resource-leveling internal or "organic" sources.

ThemeForest